Il designer Pierpaolo Lazzarini dopo l’impressionante 550 Italia di due anni fa torna alla ribalta con la Lazzarini Design Alfa Romeo 4C Definitiva, che dovrebbe unire la scocca dell’Alfa Romeo 4C e il motore della Ferrari 458 Italia. La vettura ospita il V8 aspirato Ferrari potenziato a 650 CV. Il posizionamento della nuova meccanica sarebbe stato studiato sulla base dei disegni tecnici di tutte e due le vetture e che renderebbero realizzabile il progetto. I potenziali clienti di questa 4C Definitiva potrebbero anche decidere di optare per la versione Twin-turbo dell’elaboratore americano Hennessey che porta la potenza massima a 738 CV e la coppia a 721 Nm. Con La vettura sarebbe così in grado di accelerar da 0 a 100 in 2,5 secondi e di "bruciare" i 400 metri in 9,5 secondi uscendo a 220 km/h. La carrozzeria è ricca di spoiler e alettoni della 4C, compreso quello posteriore attivo che dai 130 km/h si estende e si abbassa. 
 
Il tetto e l'estrattore sono realizzati in fibra di carbonio, senza dimenticare ai vetri in plexiglas e le ruote in lega di magnesio. Per la  4C Definitiva Lazzarini Design ha anche pensato alla possibilità di una produzione in piccola serie, ad un costo di circa 250.000 euro.

Al Salone di New York, in programma dal 16 al 27 aprile 2014, torna la BMW M3 con il nuovo nome di BMW M4 Cabrio. Quella che è la versione con tetto rigido apribile della M4 presenta lo stesso motore sei cilindri in linea 3.0 TwinPower Turbo da 431 CV e 550 Nm, ma con un peso di 1.750 kg che ha prestazioni uguali alla nuova M3 berlina. Parliamo di 250 km/h limitati, di 4,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e un consumo nel ciclo combinato di 8,7 l/100 km. Il cambio è a doppia frizione M DKG a sette rapporti. Il tetto rigido, che è rivestito per isolare acusticamente e termicamente l'abitacolo, si apre con la pressione di un tasto in 20 secondi e con una velocità che può arrivare a 18 km/h.

Lo stile della BMW M4 Cabrio si distingue da quello della corrispondente coupé per la forma leggermente modificata del padiglione, diviso in tre parti e ripiegabile elettricamente nell’apposito vano posteriore. Gli stilemi “M” sono i classici e vanno dal “powerdome” sul cofano motore ai passaruota allargati. I cerchi fucinati sono da 18 o 19 pollici di diametro.
 
Sebbene nascoste, ma essenziali, sono le parti costruttive in materiali leggeri come cofano, fiancate anteriori e parte del telaio in alluminio, l’albero di trasmissione in fibra di carbonio. Non solo, anche la centina di precisione realizzata nello stesso materiale e che garantisce all'avantreno tanta precisione e caratteristiche autosterzanti. La vettura, pertanto, è più leggera di ben 60 kg rispetto alla M3 Cabrio. 


Il motore della BMW M4 Cabrio è il 3.0 sei cilindri con tecnologia M TwinPower Turbo (Euro 6) che sviluppa 431 CV di potenza fra 5.500 giri/min e 7.300 giri/min, con un picco di coppia massima a quota 550 Nm tra 1.850 e 5.500 giri/min. Lo scatto da  0 a 100 chilometri si consuma in 4,6 secondi. Passiamo poi a 4,4 secondi con il doppia frizione M DKG a sette rapporti. Anche il consumo combinato varia in base a quella che è la trasmissione, in modo da passare dai 9,1 l/100 km del manuale agli 8,7 l/100 km dell’M DKG.

La Peugeot 308 si arricchisce con un nuovo motore che possiamo definire davvero da record. Parliamo di un motore turbo benzina PureTech da 130 Cv con consumi ed emissioni che possono essere considerate da primato. Con tale motore, infatti è stato stabilito un vero e proprio record in materia di consumi con 2,85 litri di carburante per 100 km e 1.810 chilometri percorsi grazie al pieno. 

 

Tali risultati sono stati raggiunti sul circuito spagnolo di Almeria con il controllo delle autorità francesi dell’Unione tecnica dell’automobile, del motociclo e del ciclo. La vettura ha viaggiato per più di 32 ore consumando in totale ben 51,4 litri. Come hanno sottolineato al quartier generale del brand:


"Le prestazioni sono state ottenute con un’auto di serie e permettono alla Peugeot 308 1,2 litri e-THP 130 di diventare il punto di riferimento in materia di consumi per un modello a larga diffusione equipaggiato da un motore benzina. Compatto, virtuoso e prestazionale, questo motore turbo è un concentrato di efficacia e di tecnologia di alto livello. Dotato di un’iniezione diretta ad alta pressione (200 bar) e di un turbo di nuova generazione ad alto rendimento (che gira a 240.000 g/min), rappresenta un vero punto di rottura tecnologico. Abbinato alla vettura più compatta e più leggera del suo segmento, questo motore può esprimere appieno il suo dinamismo e la sua sobrietà eccezionali."

 

Notevole sembra essere però anche il propulsore diesel nella versione BlueHDi 1,6 litri da 120 Cv il quale offre un consumo medio misto di 3,1 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 82 g/km. Entrambe le versioni saranno disponibili dal mese corrente.

Sarà realizzato nella fabbrica di motori di Termoli. Parliamo del nuovo motore benzina che i tecnici della Ferrari stanno progettando per l'Alfa Romeo Giulia e per un SUV, sempre firmato Alfa Romeo, che dovrebbe essere costruito, a Cassino, a partire dal 2015. Sebbene la comunicazione non sia ancora ufficiale, la conferma arriva da due fonti sindacali. Voci attendibili riferiscono che Ferrari dovrebbe sviluppare una doppia versione a 4 e 6 cilindri; quest'ultima destinata alle versioni più sofisticate dell'Alfa Romeo Giulia.
 
Una vera e propria svolta, dunque, per i 3.000 dipendenti di Termoli che oggi si limitano ad assemblare per lo più le versioni 1.2 e 1.4 Multiair del Fire a 8 o 16 valvole e i cambi che vengono montati su gran parte dei modelli della Fiat. Il nuovo motore Ferrari-Alfa sarà preceduto dall’aumento della produzione per i benzina che equipaggeranno il suv Jeep Renegade che da metà luglio sarà costruito a Melfi, in Basilicata. 
 
La Jeep in autunno sarà affiancata da un altro mini suv, la 500X a marchio Fiat, che verrà anch'esso equipaggiato con motori a benzina fabbricati in Molise. La costruzione dei motori per i nuovi modelli Jeep, Fiat e Alfa sembra essere molto importante anche perché dovrebbe andare ridurre sensibilmente le ore di cassa integrazione per i lavoratori molisani.
 

 

Quando gli anni'90 stavano per finire, il motore 2.5 V6 TDI dell'Audi, capace di sviluppare da 155 a 180 cavalli e montato su praticamente tutta la gamma, ha lasciato un certo segno nel panorama delle auto, in quanto non solo era potente, ma anche ha definitivamente fatto abbandonare i motori a gasolio per quelle che sono le grosse berline di rappresentanza. Ebbene, ora dopo circa 15 anni, al 35° Simposio dei motori di Vienna, l'Audi ha presentato un nuovo motore 6 cilindri turbodiesel, del tutto riprogettato.

 
La cilindrata è a tre litri, così come il precedente, mentre i livelli di potenza sono due: 218 e 272 CV. Il motore rispetta anche i severi limiti Euro 6, racchiudendo anche il meglio della tecnologia diesel Audi, che è stata maturata anche attraverso 25 anni di competizioni internazionali. Il nuovo 3.0 TDI V6 ha un angolo tra le bancate di 90° e una cilindrata effettiva di 2.967 cc con una coppia motrice che arriva a 600 Nm. La Casa riduce i consumi del 13% rispetto all'attuale motore, che verrà poi rimpiazzato in maniera progressiva, mente le emissioni di CO2 sono diminuite di circa 15 g/km. Non manca anche una nuova trasmissione automatizzata con doppia frizione e sette rapporti. La scatola del cambio si adatta ai motori in posizione longitudinale, sebbene con trazione anteriore.
 
Pagina 6 di 7

script payclick

Stiamo utilizzando i Cookies per migliorare la tua esperienza online sul nostro sito. Continuando la navigazione, tu accetti l'utilizzo dei Cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIES DI CLICKADV SRL – VERSIONE 2015/01

Il presente sito Web, di proprietà di ClickADV srl, con sede legale in via Antiniana 2/A, 80078 Pozzuoli (NA), titolare del trattamento ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice Privacy”), utilizza i cookies e tecnologie analoghe. La presente informativa fornisce indicazioni su come sono utilizzati i cookies e su come possono essere controllati dall’utente.

L’utilizzo di questo sito Web (e di ogni altro sito gestito da noi) comporta l’accettazione, da parte dell’utente, del ricorso ai cookies (e tecnologie analoghe) conformemente alla presente informativa. In particolare, si accetta l’uso dei cookies di analisi, pubblicità, marketing e profilazione, funzionalità per gli scopi di seguito descritti.
Se l’utente accetta i cookies di profilazione, come più oltre identificati, questi saranno aggiunti al proprio profilo già esistente nelle nostre banche dati, qualora l’utente abbia prestato il consenso ad attività di marketing e profilazione in occasione della sua adesione a una o più delle iniziative condotte dal nostro sito.
Qualora l’utente non intenda accettare l’uso dei cookies per finalità di analisi, pubblicità, profilazione, ha la possibilità di modificare l’impostazione del proprio browser secondo le modalità descritte nella sezione “Come controllare ed eliminare i cookies”.

Cosa sono i cookies
I cookies sono informazioni salvate sul disco fisso del terminale dell’utente e che sono inviate dal browser dell’utente a un Web server e che si riferiscono all’utilizzo della rete. Di conseguenza, permettono di conoscere i servizi, i siti frequentati e le opzioni che, navigando in rete, sono state manifestate. In altri termini, i cookies sono piccoli file, contenenti lettere e numeri, che vengono scaricati sul computer o dispositivo mobile dell’utente quando si visita un sito Web. I cookies vengono poi re-inviati al sito originario a ogni visita successiva, o a un altro sito Web che riconosce questi cookies. I cookies sono utili poiché consentono a un sito Web di riconoscere il dispositivo dell’utente.
Queste informazioni non sono, quindi, fornite spontaneamente e direttamente, ma lasciano traccia della navigazione in rete da parte dell'utente.
I cookies svolgono diverse funzioni e consentono di navigare tra le pagine in modo efficiente, ricordando le preferenze dell’utente e, più in generale, migliorando la sua esperienza. Possono anche contribuire a garantire che le pubblicità mostrate durante la navigazione siano di suo interesse e che le attività di marketing realizzate siano conformi alle sue preferenze, evitando iniziative promozionali sgradite o non in linea con le esigenze dell’utente.
Durante la navigazione su di un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookies che sono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (es.: immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. Possono esserci, quindi, sotto questo profilo:

  1. Cookies diretti, inviati direttamente da questo sito al dispositivo dell’utente
  2. Cookies di terze parti, provenienti da una terza parte ma inviati per nostro conto. Il presente sito usa i cookies di terze parti per agevolare l’analisi del nostro sito Web e del loro utilizzo, e per consentire pubblicità mirate (come descritto di seguito).

Inoltre, in funzione della finalità di utilizzazione dei cookies, questi si possono distinguere in:

  1. Cookies tecnici: sono utilizzati per permettere la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica o per erogare un servizio espressamente richiesto dall’utente. Non sono utilizzati per altre finalità. Nella categoria dei cookies tecnici, la cui utilizzazione non richiede il consenso dell’utente, si distinguono:
    1. Cookies di navigazione o di sessione: garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito Web (es.: per autenticarsi ed accedere alle aree riservate). L’uso questi cookies (che non sono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell’utente e sono automaticamente eliminati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione d’identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.
    2. Cookies analytics: sono utilizzati soltanto per raccogliere informazioni in forma aggregata, sul numero di utenti che visitano il sito e come lo visitano
    3. Cookies di funzionalità: permettono all’utente di navigare in base a una serie di criteri selezionati (es.: lingua, prodotti o servizi acquistati) per migliorare il servizio reso all’utente.
  2. Cookies di profilazione: sono volti a creare profili relativi all’utente e utilizzati per inviare messaggi promozionali mirati in funzione delle preferenze manifestate durante la sua navigazione in rete. Questi cookies sono utilizzabili per tali scopi soltanto con il consenso dell’utente.

Come sono utilizzati i cookies da questo sito
La tabella seguente riassume il modo in cui questo sito e le terzi parti utilizzano i cookies. Questi usi comprendono il ricorso ai cookies per:

  1. conoscere il numero totale di visitatori in modo continuativo oltre ai tipi di browser (ad es. Firefox, Safari o Internet Explorer) e sistemi operativi (ad es. Windows o Macintosh) utilizzati;
  2. monitorare le prestazioni del sito, incluso il modo in cui i visitatori lo utilizzano, nonché per migliorarne le funzionalità;
  3. personalizzare e migliorare l’esperienza utente on-line;
  4. consentire la profilazione dell’utente, per scopi promozionali mirati e personalizzati in funzione delle preferenze ed interessi manifestati in rete dall’utente, da nostra parte e di terze parti, sia su questo sito che al di fuori dello stesso.

Quali categorie di cookies utilizziamo e come possono essere gestiti dall’utente
I tipi di cookie utilizzati possono essere classificati in una delle categorie, di seguito riportate nella tabella seguente, che permette all’utente di prestare il proprio consenso o modificarlo (se precedentemente già espresso) per accettare i vari tipi di cookies:

Tipo di cookie

Finalità del cookie

Origine

Azione / Link

Cookie essenziali del sito web (di sessione e di navigazione)

Questi cookie sono essenziali per una corretta navigazione e per fruire delle funzioni del sito. Questi cookies non raccolgono informazioni personali utilizzabili a scopo di marketing, né memorizzano i siti visitati. L’uso questi cookies (che non sono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell’utente e sono automaticamente eliminati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione d’identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.  Questa categoria di cookies non può essere disattivata.

 (cookie diretti)

 

Cookie di funzionalità

Questi cookies ci consentono di ricordare le scelte effettuate (come il nome utente, la lingua o la posizione geografica) e forniscono funzioni migliorate e personalizzate. Le informazioni raccolte da tali cookies possono essere rese anonime e non tengono traccia dell’attività di navigazione su altri siti web. Questa categoria di cookies non può essere disattivata.

 (cookie diretti)

 

Cookie analytics

Questi cookies, anche i cache cookies, sono impostati da Google Analytics, sono impiegati al fine di raccogliere informazioni sul modo in cui i visitatori utilizzano il sito, ivi compreso il numero di visitatori, i siti di provenienza e le pagine visitate sul nostro sito web. Utilizziamo queste informazioni per compilare rapporti e per migliorare il nostro sito web; questo ci consente, ad esempio, di conoscere eventuali errori rilevati dagli utenti e di assicurare loro una navigazione immediata, per trovare facilmente quello che cercano. In generale, questi cookie restano sul computer del visitatore fino a quando non vengono eliminati.

Google Analytics Google

privacy policy cookie

Cookie pubblicitari o di profilazione

Questi cookies sono utilizzati per raccogliere informazioni sui siti web e sulle singole pagine visitate dagli utenti, sia sul nostro sito che al di fuori dello stesso (il che potrebbe indicare, a titolo esemplificativo, interessi o altre caratteristiche degli utenti). Tali cookies sono utilizzati per fornire pubblicità e comunicazioni commerciali più pertinenti agli interessi dell’utente, profilandolo. Sono utilizzati, inoltre, per limitare il numero di volte in cui una pubblicità è mostrata e per misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie. Restano sul computer dell’utente fino alla loro eliminazione e fanno da promemoria dell’avvenuta visita del sito web. Inoltre, essi possono indicare se l’utente è arrivato sul nostro sito web attraverso un link pubblicitario.
Queste informazioni vengono condivise con altre organizzazioni come gli inserzionisti e i nostri appaltatori, i quali potrebbero utilizzarle unitamente alle informazioni relative alle modalità di fruizione di altri siti web dell’utente stesso, ad esempio individuando interessi e comportamenti comuni a diversi gruppi di utenti che visitano i nostri (e altri) siti web.

Clickadv s.r.l.

opt-out - opt-in

E' possibile che vengano installati altri cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli ed operare l'optout accedendo qui www.youronlinechoices.com/it

Tecnologie analoghe ai cookies
Come nel caso di molti siti web, utilizziamo tecnologie analoghe ai cookies, compresi gli oggetti condivisi locali (anche noti come “flash cookie”), l’analisi della cronologia del browser, le impronte digitali dei browser e i pixel tag (anche noti come “web beacon”). Queste tecnologie forniscono a noi e ai nostri fornitori informazioni su come il sito e il suo contenuto sono utilizzati dai visitatori, e ci consentono di identificare se il computer o il dispositivo ha visitato i nostri o altri siti in passato.
I nostri server raccolgono automaticamente l’indirizzo IP dell’utente; in questo modo, possiamo associare tale indirizzo al nome del dominio utente o a quello del suo Internet Provider. Potremmo anche raccogliere alcuni “dati clickstream” relativi all’utilizzo del sito. I dati clickstream includono, ad esempio, informazioni relative al computer o dispositivo utente, al browser e al sistema operativo e relative impostazioni, alla pagina di provenienza, alle pagine e ai contenuti visualizzati o cliccati durante la visita oltre ai tempi e alle modalità di tali operazioni, agli elementi scaricati, al sito visitato successivamente al nostro, e a qualsiasi termine di ricerca inserito su nostro sito o su un sito di reindirizzamento.

Come controllare o eliminare i cookies
L’utente ha il diritto di scegliere se accettare o meno i cookies. Nel seguito alcune informazioni su come esercitare tale diritto. Tuttavia, si ricorda che scegliendo di rifiutare i cookies, l’utente potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito e, se ha prestato consenso alla profilazione in altre occasioni, le comunicazioni che riceverà potrebbero essere poco pertinenti ai suoi interessi. Si evidenzia, inoltre, che se si sceglie di gestire le preferenze dei cookies, il nostro strumento di gestione dei cookies imposterà comunque un cookie tecnico sul dispositivo per consentirci di dare esecuzione alle preferenze dell’utente. L’eliminazione o la rimozione dei cookies dal dispositivo utente comporta anche la rimozione del cookie relativo alle preferenze; tali scelte dovranno, pertanto, essere nuovamente effettuate.
È possibile bloccare i cookie usando i link di selezione presenti nella tabella sopra riportata. In alternativa, è possibile modificare le impostazioni del browser affinché i cookies non possano essere memorizzati sul dispositivo. A tal fine, occorre seguire le istruzioni fornite dal browser (in genere si trovano nei menu “Aiuto”, “Strumenti o “Modifica”). La disattivazione di un cookie o di una categoria di cookies non li elimina dal browser. Pertanto, tale operazione dovrà essere effettuata direttamente nel browser.
Per ulteriori informazioni sui cookie, anche su come visualizzare quelli che sono stati impostati sul dispositivo, su come gestirli ed eliminarli, visitare www.allaboutcookies.org.

Cookie impostati precedentemente
Se l’utente ha disabilitato uno o più cookies, saremo comunque in grado di utilizzare le informazioni raccolte prima di tale disabilitazione effettuata mediante le preferenze. Tuttavia, a partire da tale momento, cesseremo di utilizzare i cookies disabilitati per raccogliere ulteriori informazioni.