Nasce dalla collaborazione Vogue Italia e i suoi proventi andranno a finanziare la ricerca contro il cancro. Parliamo di un esemplare unico di Vespa 946, esclusiva e di colore rosso, che ieri è stata messa all'asta al Teatro Vetra di Milano. Come appena detto, l'esemplare è a dir poco unico e si caratterizza per la sella e le manopole personalizzate. 
 
Quello che può essere definito come il modello più lussuoso e glamour di Vespa è stato presentato dal presentato dal Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Piaggio, Roberto Colaninno, e dalla direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani, ad un pubblico decisamente selezionato e dunque d'elite. 
 
I proventi dell'asta saranno destinati alla fondazione Vespa For Children, un progetto a scopo benefico nato nel 2013, aiutando a finanziare la ricerca contro le malattie oncologiche. Colannino ha dichiarato: 
 
"La Vespa 946 che presentiamo insieme a Vogue è stata ideata, progettata e costruita interamente in Italia. Racchiude in sè tutta la fantasia, la creatività e la capacità di innovazione italiane, è un prodotto di cui andare orgogliosi. Vespa è un veicolo simpatico, che dà gioia, spensieratezza, fa sorridere. Per questo abbiamo creato Vespa for Children: per far sì che Vespa possa dare a molti bambini e alle loro famiglie, in diverse areedel mondo, la possibilità di sorridere, crescere e vivere in salute".

Ha rappresentato un vero e proprio sogno per tutti quei ragazzi che negli anni'80 hanno seguito con passione la mitica serie tv "Supercar". Parliamo di un'affascinante Trans Am nera a dir poco indistruttibile che era dotata di intelligenza artificiale che si chiamava KITT, ovvero l'acronimo di Knight Industries Two Thousand.

Alla fine della serie i gli appassionati fans di MichaelKnight, interpretato dall'attore DavidHasselhoff, hanno deciso di regalare all'attore una vera e propria replica della supercar KITT, realizzata con 'vedette' fatta di acciaio, elettronica e fibra di vetro.

L'attore ha ora messo all'asta questa vettura per 152.600 dollari, pari a circa 110.300 euro. Per realizzare la vettura, i fan affidarano una Firebird del 1986 allo specialista Jennifer Catano che la trasformò nella vera KITT, grazie a diversi allestimenti: come il piantone dello sterzo e il volante a forma di 'W'. Non solo, il cruscotto digitale e un'elaborata console illuminata come l'originale.

All'esterno ci sono gli sportelli a forbice e le luci particolari che caratterizzavano l'originale bolide nero. La trazione è posteriore ed equipaggiata con un motore 5,0 litri V8 con cambio automatico. L'originalità sta nel sistema, piazzato in console, che è stato programmato per ripetere 4.000 frasi d'effetto della famosa serie televisiva.

Per coloro che fossero interessati, la vettura rimarrà al Museo delle Icone di Stile in Irlanda, fino al prossimo 27 aprile. Affrettatevi, poiché la base d'asta era di 15.000 dollari, cresciuta poi grazie ai rilanci degli appassionati e dei collezionisti d'auto.

 

Una dura lotta tra gli appassionati del genere che ha visto aggiudicarsi, al prezzo record di ben mezzo milione di dollari (circa 310 mila euro) una rarissima motocicletta Brough Superior SS100 del 1939, appartenuta a colui che l'ha creata: George Brough.

Questa moto, considerata nel mondo delle due ruote al pari di una Rolls Royce, è diventata famosa per essere stata la moto più amata da Thomas Edward Lawrence, conosciuto come Lawrence d'Arabia, il quale ne possedeva ben sette. Proprio sull'ultima di queste moto, la 'George VII', Lawrence d'Arabia ha perso la vita nel corso di un banale incidente per evitare dei ciclisti sulla strada.

La SS100 è nota per l'estrema cura dei suoi dettagli, costruita poi in sole 383 unità. La moto venduta all'asta da Bonhams è una 'seconda serie', che è stata equipaggiata con motore Matchless e cambio Burman. La vettura è stata immatricolata nel 1939 ed ha partecipato alla gara Trial Londra-Edimburgo, venduta insieme ad una copia della rivista 'Motor Cycling' del 14 giugno 1939.

 
Ben Walker, capo della Divisione Moto della casa d'aste Bonhams, si è davvero meravigliato per il prezzo eccezionale raggiunto dalla SS 100. Sembra, inoltre, che proprio nel corso dell'asta siano anche arrivate delle offerte online dall'Australia e dalla Nuova Zelanda, mentre il giorno della stessa asta erano presenti collezionisti che provenivano da paesi come Canada, America, Francia, Italia e Olanda.
 

Dopo i record che sono stati registrati nelle scorse settimane all'asta della RM Auctions a Monte Carlo, dove una Ferrari 275 GTB/C del 1966 è stata venduta per circa 6 milioni di euro, un altro appuntamento è d'obbligo per i ricconi appassionati. Parliamo di un'asta che avrà luogo a Monterey, in California, dove, i prossimi 15-16 agosto, un'altra Ferrari 275 GTB/4 potrebbe stabilire un nuovo primato. Il suo numero di telaio è 10621 e fu acquistata nel 1967 da Steve McQueen alla Hollywood Sport Cars, nel periodo il cui l'attore stava girando 'The Thomas Crown Affair'.
 
 
La vettura è stata verniciata originariamente in tinta 'Nocciola metallizzato', ma poi l'auto venne riportata da McQueen dal venditore per farle apportare alcune modifiche, tra le quali spicca il cambio della tinta in Rosso Chianti, il montaggio dei cerchi a raggi Borrani e l'adozione di uno specchietto lato guida simile a quello delle Ferrari da corsa, nonché  la sostituzione dei rivestimenti dei sedili. La vettura rimase nelle mani dell'attore fino al 1971, quando poi venne ceduta all'attore Guy Williams. Subì una seconda riverniciatura (in giallo) al momento della trasformazione della carrozzeria da coupè a spider prima di essere acquistata dal collezionista australiano Vern Schuppan. Nel 1983 venne deciso di riportare la Ferrari telaio 10621 allo stato originario, così com'era nella proprietà di McQueen. Il lungo restauro effettuato dalla divisione Ferrari Classiche ha portato ad una vettura che oggi è praticamente identica alla Ferrari del 1967. Non ci resta che attendere.
 
 

Sul circuito del Mugello Valentino Rossi è sceso con una tuta dedicata al compianto suo amico morto proprio in pista. Parliamo di Marco Simoncelli, scomparso il 23 ottobre 2011 sul circuito di Sepang. Con l'hashtag #thisforSIC58 cucito sul retro della tuta Dainese, Valentino Rossi ha così accettato di contribuire in maniera del tutto unica per sostenere la fondazione di Simoncelli. Indossata da Valentino nello scorso fine settimana di gara, la tuta sarà messa all'asta dal prossimo 18 giugno alle ore 14:00. Le informazioni per poterla acquistare saranno disponibili sul sitodainese.com il cui go-live è previsto per il 13 giugno prossimo.


Colui che sarà tanto fortunato da aggiudicarsi la tuta del 9 volte campione del mondo contribuirà, con il suo acquisto, al sostegno del progetto Santa Marta, centro diurno per disabili che la Fondazione Simoncelli sta costruendo nei pressi di Coriano, dove Simoncelli è nato. Non solo. Altri i prodotti che si potranno acquistare. L'hashtag #thisforSIC58 è stato infatti creato al fine di promuovere dei progetti di solidarietà e cooperazione che la Fondazione dedicata a Marco sta sostenendo. Ogni capo acquistato sul sito dainese.com verrà consegnato ai fortunati acquirenti all'interno di speciali teche, riportando l'autografo del primo e più famoso possessore.
 
 
Pagina 1 di 5

script payclick

Stiamo utilizzando i Cookies per migliorare la tua esperienza online sul nostro sito. Continuando la navigazione, tu accetti l'utilizzo dei Cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIES DI CLICKADV SRL – VERSIONE 2015/01

Il presente sito Web, di proprietà di ClickADV srl, con sede legale in via Antiniana 2/A, 80078 Pozzuoli (NA), titolare del trattamento ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice Privacy”), utilizza i cookies e tecnologie analoghe. La presente informativa fornisce indicazioni su come sono utilizzati i cookies e su come possono essere controllati dall’utente.

L’utilizzo di questo sito Web (e di ogni altro sito gestito da noi) comporta l’accettazione, da parte dell’utente, del ricorso ai cookies (e tecnologie analoghe) conformemente alla presente informativa. In particolare, si accetta l’uso dei cookies di analisi, pubblicità, marketing e profilazione, funzionalità per gli scopi di seguito descritti.
Se l’utente accetta i cookies di profilazione, come più oltre identificati, questi saranno aggiunti al proprio profilo già esistente nelle nostre banche dati, qualora l’utente abbia prestato il consenso ad attività di marketing e profilazione in occasione della sua adesione a una o più delle iniziative condotte dal nostro sito.
Qualora l’utente non intenda accettare l’uso dei cookies per finalità di analisi, pubblicità, profilazione, ha la possibilità di modificare l’impostazione del proprio browser secondo le modalità descritte nella sezione “Come controllare ed eliminare i cookies”.

Cosa sono i cookies
I cookies sono informazioni salvate sul disco fisso del terminale dell’utente e che sono inviate dal browser dell’utente a un Web server e che si riferiscono all’utilizzo della rete. Di conseguenza, permettono di conoscere i servizi, i siti frequentati e le opzioni che, navigando in rete, sono state manifestate. In altri termini, i cookies sono piccoli file, contenenti lettere e numeri, che vengono scaricati sul computer o dispositivo mobile dell’utente quando si visita un sito Web. I cookies vengono poi re-inviati al sito originario a ogni visita successiva, o a un altro sito Web che riconosce questi cookies. I cookies sono utili poiché consentono a un sito Web di riconoscere il dispositivo dell’utente.
Queste informazioni non sono, quindi, fornite spontaneamente e direttamente, ma lasciano traccia della navigazione in rete da parte dell'utente.
I cookies svolgono diverse funzioni e consentono di navigare tra le pagine in modo efficiente, ricordando le preferenze dell’utente e, più in generale, migliorando la sua esperienza. Possono anche contribuire a garantire che le pubblicità mostrate durante la navigazione siano di suo interesse e che le attività di marketing realizzate siano conformi alle sue preferenze, evitando iniziative promozionali sgradite o non in linea con le esigenze dell’utente.
Durante la navigazione su di un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookies che sono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (es.: immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. Possono esserci, quindi, sotto questo profilo:

  1. Cookies diretti, inviati direttamente da questo sito al dispositivo dell’utente
  2. Cookies di terze parti, provenienti da una terza parte ma inviati per nostro conto. Il presente sito usa i cookies di terze parti per agevolare l’analisi del nostro sito Web e del loro utilizzo, e per consentire pubblicità mirate (come descritto di seguito).

Inoltre, in funzione della finalità di utilizzazione dei cookies, questi si possono distinguere in:

  1. Cookies tecnici: sono utilizzati per permettere la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica o per erogare un servizio espressamente richiesto dall’utente. Non sono utilizzati per altre finalità. Nella categoria dei cookies tecnici, la cui utilizzazione non richiede il consenso dell’utente, si distinguono:
    1. Cookies di navigazione o di sessione: garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito Web (es.: per autenticarsi ed accedere alle aree riservate). L’uso questi cookies (che non sono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell’utente e sono automaticamente eliminati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione d’identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.
    2. Cookies analytics: sono utilizzati soltanto per raccogliere informazioni in forma aggregata, sul numero di utenti che visitano il sito e come lo visitano
    3. Cookies di funzionalità: permettono all’utente di navigare in base a una serie di criteri selezionati (es.: lingua, prodotti o servizi acquistati) per migliorare il servizio reso all’utente.
  2. Cookies di profilazione: sono volti a creare profili relativi all’utente e utilizzati per inviare messaggi promozionali mirati in funzione delle preferenze manifestate durante la sua navigazione in rete. Questi cookies sono utilizzabili per tali scopi soltanto con il consenso dell’utente.

Come sono utilizzati i cookies da questo sito
La tabella seguente riassume il modo in cui questo sito e le terzi parti utilizzano i cookies. Questi usi comprendono il ricorso ai cookies per:

  1. conoscere il numero totale di visitatori in modo continuativo oltre ai tipi di browser (ad es. Firefox, Safari o Internet Explorer) e sistemi operativi (ad es. Windows o Macintosh) utilizzati;
  2. monitorare le prestazioni del sito, incluso il modo in cui i visitatori lo utilizzano, nonché per migliorarne le funzionalità;
  3. personalizzare e migliorare l’esperienza utente on-line;
  4. consentire la profilazione dell’utente, per scopi promozionali mirati e personalizzati in funzione delle preferenze ed interessi manifestati in rete dall’utente, da nostra parte e di terze parti, sia su questo sito che al di fuori dello stesso.

Quali categorie di cookies utilizziamo e come possono essere gestiti dall’utente
I tipi di cookie utilizzati possono essere classificati in una delle categorie, di seguito riportate nella tabella seguente, che permette all’utente di prestare il proprio consenso o modificarlo (se precedentemente già espresso) per accettare i vari tipi di cookies:

Tipo di cookie

Finalità del cookie

Origine

Azione / Link

Cookie essenziali del sito web (di sessione e di navigazione)

Questi cookie sono essenziali per una corretta navigazione e per fruire delle funzioni del sito. Questi cookies non raccolgono informazioni personali utilizzabili a scopo di marketing, né memorizzano i siti visitati. L’uso questi cookies (che non sono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell’utente e sono automaticamente eliminati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione d’identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.  Questa categoria di cookies non può essere disattivata.

 (cookie diretti)

 

Cookie di funzionalità

Questi cookies ci consentono di ricordare le scelte effettuate (come il nome utente, la lingua o la posizione geografica) e forniscono funzioni migliorate e personalizzate. Le informazioni raccolte da tali cookies possono essere rese anonime e non tengono traccia dell’attività di navigazione su altri siti web. Questa categoria di cookies non può essere disattivata.

 (cookie diretti)

 

Cookie analytics

Questi cookies, anche i cache cookies, sono impostati da Google Analytics, sono impiegati al fine di raccogliere informazioni sul modo in cui i visitatori utilizzano il sito, ivi compreso il numero di visitatori, i siti di provenienza e le pagine visitate sul nostro sito web. Utilizziamo queste informazioni per compilare rapporti e per migliorare il nostro sito web; questo ci consente, ad esempio, di conoscere eventuali errori rilevati dagli utenti e di assicurare loro una navigazione immediata, per trovare facilmente quello che cercano. In generale, questi cookie restano sul computer del visitatore fino a quando non vengono eliminati.

Google Analytics Google

privacy policy cookie

Cookie pubblicitari o di profilazione

Questi cookies sono utilizzati per raccogliere informazioni sui siti web e sulle singole pagine visitate dagli utenti, sia sul nostro sito che al di fuori dello stesso (il che potrebbe indicare, a titolo esemplificativo, interessi o altre caratteristiche degli utenti). Tali cookies sono utilizzati per fornire pubblicità e comunicazioni commerciali più pertinenti agli interessi dell’utente, profilandolo. Sono utilizzati, inoltre, per limitare il numero di volte in cui una pubblicità è mostrata e per misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie. Restano sul computer dell’utente fino alla loro eliminazione e fanno da promemoria dell’avvenuta visita del sito web. Inoltre, essi possono indicare se l’utente è arrivato sul nostro sito web attraverso un link pubblicitario.
Queste informazioni vengono condivise con altre organizzazioni come gli inserzionisti e i nostri appaltatori, i quali potrebbero utilizzarle unitamente alle informazioni relative alle modalità di fruizione di altri siti web dell’utente stesso, ad esempio individuando interessi e comportamenti comuni a diversi gruppi di utenti che visitano i nostri (e altri) siti web.

Clickadv s.r.l.

opt-out - opt-in

E' possibile che vengano installati altri cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli ed operare l'optout accedendo qui www.youronlinechoices.com/it

Tecnologie analoghe ai cookies
Come nel caso di molti siti web, utilizziamo tecnologie analoghe ai cookies, compresi gli oggetti condivisi locali (anche noti come “flash cookie”), l’analisi della cronologia del browser, le impronte digitali dei browser e i pixel tag (anche noti come “web beacon”). Queste tecnologie forniscono a noi e ai nostri fornitori informazioni su come il sito e il suo contenuto sono utilizzati dai visitatori, e ci consentono di identificare se il computer o il dispositivo ha visitato i nostri o altri siti in passato.
I nostri server raccolgono automaticamente l’indirizzo IP dell’utente; in questo modo, possiamo associare tale indirizzo al nome del dominio utente o a quello del suo Internet Provider. Potremmo anche raccogliere alcuni “dati clickstream” relativi all’utilizzo del sito. I dati clickstream includono, ad esempio, informazioni relative al computer o dispositivo utente, al browser e al sistema operativo e relative impostazioni, alla pagina di provenienza, alle pagine e ai contenuti visualizzati o cliccati durante la visita oltre ai tempi e alle modalità di tali operazioni, agli elementi scaricati, al sito visitato successivamente al nostro, e a qualsiasi termine di ricerca inserito su nostro sito o su un sito di reindirizzamento.

Come controllare o eliminare i cookies
L’utente ha il diritto di scegliere se accettare o meno i cookies. Nel seguito alcune informazioni su come esercitare tale diritto. Tuttavia, si ricorda che scegliendo di rifiutare i cookies, l’utente potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito e, se ha prestato consenso alla profilazione in altre occasioni, le comunicazioni che riceverà potrebbero essere poco pertinenti ai suoi interessi. Si evidenzia, inoltre, che se si sceglie di gestire le preferenze dei cookies, il nostro strumento di gestione dei cookies imposterà comunque un cookie tecnico sul dispositivo per consentirci di dare esecuzione alle preferenze dell’utente. L’eliminazione o la rimozione dei cookies dal dispositivo utente comporta anche la rimozione del cookie relativo alle preferenze; tali scelte dovranno, pertanto, essere nuovamente effettuate.
È possibile bloccare i cookie usando i link di selezione presenti nella tabella sopra riportata. In alternativa, è possibile modificare le impostazioni del browser affinché i cookies non possano essere memorizzati sul dispositivo. A tal fine, occorre seguire le istruzioni fornite dal browser (in genere si trovano nei menu “Aiuto”, “Strumenti o “Modifica”). La disattivazione di un cookie o di una categoria di cookies non li elimina dal browser. Pertanto, tale operazione dovrà essere effettuata direttamente nel browser.
Per ulteriori informazioni sui cookie, anche su come visualizzare quelli che sono stati impostati sul dispositivo, su come gestirli ed eliminarli, visitare www.allaboutcookies.org.

Cookie impostati precedentemente
Se l’utente ha disabilitato uno o più cookies, saremo comunque in grado di utilizzare le informazioni raccolte prima di tale disabilitazione effettuata mediante le preferenze. Tuttavia, a partire da tale momento, cesseremo di utilizzare i cookies disabilitati per raccogliere ulteriori informazioni.